Parità di trattamento tra interinali e assunti. Il San Matteo deve pagare su La Provincia Pavese
4 dicembre 2019
“Parità di trattamento tra interinali e assunti. Il San Matteo deve pagare”.

La Corte d’Appello di Milano riconosce il premio di produttività alla lavoratrice ricorrente assistita dalla struttura della Felsa Cisl Lombardia, dapprima assunta a tempo determinato da parte della struttura ospedaliera e successivamente dalla Agenzia per il Lavoro Temporary, ma sempre in missione presso lo stesso utilizzatore e condanna il policlinico al relativo pagamento.

Un punto di svolta per il riconoscimento della parità di trattamento sancita da norme di legge e rafforzate nel CCNL della somministrazione e non applicate in un settore cardine quale quello della sanità pubblica.

L’intervista su La Provincia Pavese a Mauro Braghin, responsabile del territorio di Pavia.