Riders, FeLSA CISL: necessario costruire tutele per i lavoratori e lavoratrici del settore del food delivery
14 ottobre 2020
Sei un Rider? Corriamo insieme verso i tuoi diritti! Al via la campagna della FeLSA CISL a sostegno dei lavoratori del food delivery

Sono circa 20000 i riders che, registrati su una piattaforma digitale che indica tempi, modalità e destinazioni, consegnano cibo su tutto il territorio italiano, in sella ad una bicicletta. Lavoratrici e lavoratori per i quali non è più rinviabile un confronto finalizzato a costruire un sistema di tutele reali in grado di dare dignità al proprio lavoro.
E' questa la finalità dell'azione sindacale della FeLSA CISL che, attraverso l'ascolto dei lavoratori e delle lavoratrici intende farsi carico dei loro bisogni e delle loro necessità, per trovare le corrette soluzioni e regolamentare i rapporti di lavoro affinchè il giusto compenso, la malattia, la maternità e la pensione,  siano dei diritti riconosciuti ed esigibili dai riders oltre a vigilare sul pieno rispetto delle norme sulla sicurezza.

Come sempre la strada maestra resta la "buona contrattazione" : per dare voce e rappresentanza ai lavoratori e alle lavoratrici di settore e garantire un "contratto vero" che governi la flessibilità, contribuendo al miglioramento delle condizioni di lavoro e scongiurando la precarietà.

DICIAMO #NOALCONTRATTOSBAGLIATO #SIAIGIUSTIDIRITTI