Applausi.E adesso? La FeLSA Lombardia in campo per il riconoscimento dei diritti dei lavoratori della sanità impegnati nell'emergenza
14 maggio 2020
I lavoratori somministrati che operano nell’ambito delle ASST, ATS, IRCSS e ASP regionali, corrono gli stessi rischi di contagio da Covid e profondono lo stesso impegno dei colleghi assunti direttamente dalle strutture, dimostrando professionalità e capacità indiscusse. Il tutto, senza certezze nel futuro.
Chiediamo a Regione Lombardia  un confronto immediato, affinché le specifiche indennità , le maggiorazioni per la produttività e le altre risorse economiche rivendicate per i dipendenti delle strutture, siano estese anche ai  LAVORATORI SOMMINISTRATI del comparto.